Differenza tra fisiatra e fisioterapista

La fisiatria e la fisioterapia rappresentano due discipline mediche che, sebbene entrambe abbiano come obiettivo la cura del movimento, sono ben distinte.

La fisiatria è una branca della medicina che si occupa di riabilitazione e cura dei disturbi muscoloscheletrici, mentre la fisioterapia è una disciplina che si occupa di applicare metodologie terapeutiche per migliorare la qualità della vita delle persone affette da malattie o disabilità.

Il fisiatra è un medico specializzato in fisiatria, che si occupa del trattamento delle disabilità muscoloscheletriche e del sistema nervoso. I fisiatri si occupano anche di diagnosi, terapia e prevenzione delle malattie e delle disabilità dellapparato muscoloscheletrico.

Il fisiatra è inoltre responsabile della formulazione di un piano di trattamento per i pazienti e della somministrazione di farmaci appropriati.

Un fisioterapista, invece, è un professionista che si occupa di applicare terapie fisiche per il trattamento delle malattie o delle disabilità muscoloscheletriche.

Il fisioterapista è responsabile della somministrazione di trattamenti come la riabilitazione, esercizi di rinforzo muscolare, terapia manuale, trattamenti ortopedici, massaggi e terapia strumentale.

Per diventare fisiatra o fisioterapista, è necessario seguire un percorso di studi universitario. Il fisiatra deve laurearsi in medicina e seguire una specializzazione in fisiatria. Il fisioterapista invece deve laurearsi in fisioterapia, che è una disciplina che si occupa dellapplicazione delle tecniche e dei metodi di riabilitazione fisica.