Cosa vedere a Zagabria in 2 giorni

zagabria

Zagabria è una città ricca di storia e cultura, con una grande varietà di monumenti, musei, teatri e piazze da scoprire. Anche se due giorni non sono sufficienti per esplorare tutto quello che la città ha da offrire, in questo articolo ti mostrerò come sfruttarli al meglio per scoprire i luoghi più interessanti. Segui il mio itinerario e non te ne pentirai!

Primo giorno: cosa vedere

Inizia la tua prima giornata a Zagabria visitando i principali luoghi di interesse della città. Per prima cosa dirigiti verso il centro storico della città, dove potrai ammirare la Cattedrale di Zagabria, un edificio gotico del XIII secolo che ospita alcune opere d’arte preziose. A pochi passi dalla Cattedrale si trova anche la Chiesa di San Marco, un altro edificio religioso che vale assolutamente la pena visitare.

A seguire dirigiti verso il Museo Archeologico Nazionale della Croazia dove potrai ammirare reperti risalenti all’epoca romana e medievale. Il museo è situato nel Palazzo Vranicic-Krasiczyn ed è considerato tra i più importanti musei archeologici d’Europa.

Terminata la tua visita al museo dirigiti verso Piazza Ban Jelacic, il cuore pulsante della città. Quindici metri sotto questa grande piazza si trova inoltre un’altra attrazione turistica molto interessante: i restanti muraglioni del castello medievale di Gradec.

Per concludere al meglio la tua prima giornata a Zagabria dirigiti verso il Teatro Nazionale Croato dove potrai assistere ad un spettacolo teatrale o musicale.

Secondo gioranta: cosa vedere

Inizia la tua seconda giornata a Zagabria con un salto indietro nel tempo ed esplora le antiche rovine romane della Porta di Pietra. Questo antico monumento risalente all’epoca imperiale romano è stato costruito tra il I secolo aC e il IV secolo dC.

“Muro delle lacrime”, situato nell’ex campo profughi, è un altro posto da visitare assolutamente durante questa seconda giornata. La parete rappresentava infatti un simbolo di separazione tra le due comunità che hanno sofferto così tanto durante quegli anni tristemente notti come “Guerra nell’ex Jugoslavia”.

.“Upper Town”, situata sulla collina Gric sopra il centro storico offre delle splendide viste su tutta Zagabria e sll fiume Sava che scorre sotto le sue mura fortificate .

“Museums of Broken Relationships”, situato nel cuore del centro storico offre un viaggio emozionante attraverso le memorie degli abitanti locali e oggetti personalizzati donati dagli abitanti locali e raccolti dagli organizzatori e durante le loro viaggi in tutto mondo.

Cosa fare la sera

Per concludere al meglio le tue due serate a Zagabria ti consiglio tre localini eleganti e raffinati per i tuoi palati più esigenti: La Bottega Gastronomica , The Garden Lounge Bar & Restaurant e The Pantheon . Se invece cerchi qualcosa di più economico ma comunque gustoso ti consiglio tre posticini tipici : Kino Europa , Konoba Didov San e Konoba Matejuska..

Dove mangiare

Se desideri provare saporii autentici della cucina croata ti consiglio quattro ristoranti eleganti ma anche economici : Vinodol , Kod Gemelli , Le Bistrot et La Boheme . Inoltre se cerchi piatti tipici a buon prezzo ti suggerisco tre posticini : Boban , Nonica et Mlinar .