Cosa vedere a Corfù in 3 giorni

Corfù è una delle più belle isole greche, conosciuta per le sue spiagge sabbiose e il suo patrimonio storico. La sua posizione strategica al centro dell’Adriatico, tra l’Italia e la Grecia, ne ha fatto un importante porto commerciale sin dall’antichità. La città di Corfù è ricca di storia, cultura e bellezze naturali. Se hai solo 3 giorni a disposizione per visitare l’isola, ecco alcuni suggerimenti su cosa vedere e fare.

Primo giorno

Inizia la tua visita alla città vecchia di Corfù, una delle più antiche città fortificate della Grecia. Passeggia lungo le strette strade e ammira i palazzi veneziani, i musei e i teatri. Visita il Palazzo del Governatore, la Fortezza di San Giacomo e il Museo Bizantino. Non dimenticare di fare una sosta alla Chiesa di San Spiridone, una delle più antiche chiese della Grecia. Un’altra tappa obbligata è il Castello di Corfù, una fortezza medievale costruita dai Veneziani nel XIV secolo. Qui potrai ammirare una splendida vista sulla città e sul mare.

Secondo giorno

Il secondo giorno dedicalo alla scoperta delle spiagge di Corfù. Inizia con una visita alla spiaggia di Glyfada, una delle più belle dell’isola. Qui potrai goderti una splendida vista sul mare e fare un bagno rinfrescante. Prosegui poi verso la spiaggia di Myrtiotissa, una delle più selvagge e incontaminate dell’isola. Se hai tempo, non dimenticare di fare una sosta al famoso monastero di Paleokastritsa, una delle più belle e romantiche spiagge dell’isola.

Terzo giorno

Il terzo giorno è il momento di scoprire la parte più selvaggia di Corfù. Inizia con una visita al Parco Naturale di Corfù, un’area protetta che ospita numerose specie animali e vegetali. Qui potrai fare una passeggiata nella natura incontaminata e ammirare la flora e la fauna dell’isola. Se hai ancora tempo, non dimenticare di fare una sosta al Lago di Korission, una delle più belle zone umide della Grecia.

Cosa fare la sera

Per goderti al meglio la vita notturna dell’isola, dirigiti verso la zona di Liston, una delle principali aree di intrattenimento della città. Qui troverai numerosi bar, pub e discoteche dove potrai divertirti fino a tarda notte. Se preferisci un’atmosfera più tranquilla, dirigiti verso il quartiere di Argyrokastro, dove potrai gustare una buona cena in uno dei numerosi ristoranti della zona.

Dove mangiare

Non dimenticare di assaggiare la cucina locale. La cucina di Corfù è un mix di sapori mediterranei e tradizionali, con piatti a base di pesce fresco, carne, verdure e formaggi. Tra i ristoranti più famosi dell’isola ci sono Taverna Agni, un ristorante di pesce situato sulla spiaggia di Agni, e Taverna Argo, un ristorante greco situato nel centro della città. Se hai voglia di qualcosa di più informale, prova uno dei numerosi taverne che offrono piatti tradizionali a prezzi accessibili.