Cosa vedere a Bruxelles in 2 giorni

bruxelles

Bruxelles è una città ricca di storia e di bellezze, offrendo un’ampia varietà di luoghi da visitare. Purtroppo, due giorni sono pochi per vedere e fare tutto quello che questa città ha da offrire, ma con un po’ di pianificazione è possibile visitare alcuni dei posti più belli di Bruxelles in un itinerario di soli 2 giorni. Se hai intenzione di visitare Bruxelles, ecco una guida che ti aiuterà a pianificare un itinerario di due giorni per visitare alcuni dei luoghi più popolari.

Primo giorno: cosa vedere

Inizia il tuo primo giorno di viaggio a Bruxelles visitando il Grand Place, una delle più belle piazze del mondo. Qui puoi ammirare la Cattedrale di San Michele, l’Hôtel de Ville e altri edifici storici. Dopo aver visitato la piazza, dirigiti verso il Museo di Belle Arti, dove troverai una collezione di opere d’arte da tutto il mondo. A pochi passi dal museo si trova la Casa di Magritte, che ospita una collezione di opere dell’artista surrealista. Da lì, dirigiti verso il Manneken Pis, una delle statue più note di Bruxelles. Per concludere la giornata, dirigiti verso il Museo della Birra, dove potrai assaggiare alcune delle migliori birre belghe.

Secondo giorno: cosa vedere

Inizia il tuo secondo giorno di viaggio a Bruxelles visitando l’Atomium, una struttura a forma di atomo che rappresenta la struttura di un atomo di ferro. Da lì, dirigiti verso il Parlamento Europeo, dove potrai ammirare alcune delle più grandi istituzioni dell’Unione Europea. A pochi passi dal Parlamento si trova il Museo del Cacao, un museo interattivo dedicato alla storia del cioccolato. Prosegui verso la Cattedrale di Notre Dame, una delle più grandi cattedrali in Belgio. Per concludere la giornata, dirigiti verso il Parchi delle Miniature, dove potrai ammirare alcune delle più belle attrazioni di Bruxelles in miniatura.

Cosa fare la sera

Bruxelles è una città ricca di locali e bar in cui trascorrere le serate. Per cenare, visita il L’Ecailler du Palais Royal, un ristorante di pesce a conduzione familiare. Se stai cercando qualcosa di più raffinato, prova il La Quincaillerie, un ristorante di cucina francese moderna. Per un’esperienza culinaria più casual, dirigiti verso il Café des Halles, un ristorante francese con una grande selezione di piatti. Per concludere la serata, dirigiti verso il Le Châtelain, un bar alla moda con una selezione di cocktail e musica dal vivo.

Dove mangiare

Bruxelles offre tantissimi ristoranti che soddisfano ogni palato. Per un’esperienza culinaria gourmet, prova il Bon-Bon, un ristorante di cucina francese con una selezione di piatti deliziosi. Se sei alla ricerca di un ristorante elegante e raffinato, prova il Comme chez Soi, un ristorante con una selezione di piatti di cucina internazionale. Per un’esperienza culinaria più informale, dirigiti verso il La Brouette, un ristorante che serve piatti di cucina tradizionale belga a prezzi accessibili. Per assaggiare alcuni dei piatti tipici di Bruxelles, visita il Vieux St-Géry, un ristorante che serve piatti tradizionali come la carbonade flamande e il stoemp.