Locali e Armadi

Sezione Fisica

 

 

Non più utilizzato attualmente per compiervi esperimenti, il laboratorio rimase in funzione fino alla data del trasferimento della Sezione Classica del Liceo “Augusto Monti” nella sede centrale di Via Montessori, a Chieri. Attualmente, il materiale dei laboratori di Scienze e Fisica è raccolto nel locale che un tempo ospitava la biblioteca del Liceo Scientifico (fino agli anni ’90 separato dal Classico). Gli armadi, i banchi per gli studenti, e altri accessori sono gli stessi del vecchio Gabinetto di Fisica , situato al primo piano della vecchia sede del Liceo Classico, l’ex convento di S. Chiara, ma diversa è la disposizione.  Il locale è una grande stanza divisa da un muro in due sezioni, Fisica e Scienze, la prima situata di fronte per chi entra dal corridoio, la seconda a sinistra.– All’interno degli armadi è allocato quasi tutto il materiale, salvo alcuni apparecchi ingombranti come la Macchina di Ramsden, gli Specchi Ustori, la Macchina di Atwood, il Pendolo Kater , e altri, che sono dislocati nella stanza in modo da non creare intralcio. I banchi, ricchi di scritte e incisioni risalenti a varie epoche, sono sistemati nel centro della sala di Fisica, mentre gli armadi sono allineati lungo le pareti.

 

I quindici armadi del Gabinetto di Fisica sono contrassegnati dalla lettera F seguita da un numero. I numeri F5 e F6 contengono essenzialmente materiale documentario  (inventari, cataloghi, schede illustrative delle esperienze, tra cui notevole è il catalogo Max Kohl del 1911), tutti gli altri sono destinati alla custodia degli strumenti. Tutti gli armadi e i banchi per gli studenti sono in legno; alcuni armadi recano come contrassegno una lettera ( P, Q , R , S …).

 

 

F 1

FLUIDI

POMPE

VASI COMUNICANTI

VASO DI TANTALO

BILANCIA IDROSTATICA

F 2

TERMOLOGIA

TERMOMETRI

IGROMETRI

ANELLO DI ‘S GRAVESANDE

TUBO DI BOURDON

F 3

TERMOLOGIA

MODELLI DI MACCHINA A VAPORE E MOTORE A SCOPPIO

BOLLITORE DI FRANKLIN

F 4

ACUSTICA

SONOMETRO

PORTAVOCE, FLAUTO

METRONOMO

SIRENA DI CAGNIARD

F 7

ELETTRICITA’ E MAGNETISMO

BOTTIGLIE DI LEIDA

PILE DI VOLTA E GRENET

APPARECCHI DI MISURA

AGHI DI INCLINAZIONE  …

F 8

ELETTRICITA’ E MAGNETISMO

SPIRALE DI ROGET

RUOTA DI BARLOW

PENDOLO PER LE CORRENTI DI FOUCAULT  …

F 9

ELETTRICITA’ E MAGNETISMO

MACCHINA DI CLARKE

SPINTEROMETRO

ARCO VOLTAICO

ELETTROSTATICA   …

F 10

ELETTRICITA’ E MAGNETISMO

ELETTROSCOPI  ED ELETTROMETRI

ROCCHETTI

STRUMENTI PER LO STUDIO DEL MAGNETISMO

F 11

OTTICA E MECCANICA

SPECCHI, LENTI, PRISMI

PRASSINOSCOPIO

BILANCE …

F 12

OTTICA E MECCANICA

LENTI, PRISMI

SPECCHIO ANAMORFICO

BILANCE …

F 13

MECCANICA

PARADOSSO MECCANICO

TUBO DI NEWTON

MACCHINE DI ROTAZIONE

GIROSCOPI …

F 14

MECCANICA

DINAMOMETRO

ASSE NELLA RUOTA

PIANO INCLINATO

MODELLO DI EQUILIBRIO …

F 15

TUBI A VUOTO

RADIOMETRO DI CROOKES

TUBI DI DE LA RIVE,

ROENTGEN, GEISSLER, HOLTZ, PLÜCKER

SCALA DI CROSS

 

F 15

TUBI A VUOTO

TUBI DI CROOKES

TUBO DI BRAUN E DI

BRAUN – WEHNELT

 

ESTERNO

 

MACCHINA DI RAMSDEN

SPECCHI USTORI

RUOTA DENTATA DI SAVART

 

ESTERNO

 

PENDOLO REVERSIBILE DI KATER

MACCHINA DI ATWOOD

MACCHINA PNEUMATICA

 

 

TORNA ALLA PAGINA INIZIALE

                                                                 

 

        

 

 

I LOCALI

                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                   

laboratorio di fisica e scienze

 

 

 

 

 

 

image020

                                                                                                                                                    

                   

A sin.,vista sul laboratorio storico dall’entrata principale. I due armadi accostati al centro dividono l’intero locale nelle due sezioni di Scienze Naturali a sin.  e di Fisica a destra.  Nell’altra foto, il laboratorio storico di Fisica. A sin., gli armadi per gli strumenti di elettricità e magnetismo; a destra, dal più vicino al più lontano, fluidi, termologia, acustica. In mezzo, i banchi.

 

                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                   

imm3

 

laboratorio fisica

 

                                                                                                                         

                    A sin., gli armadi da F7 a F10, contenenti gli apparecchi di elettricità e magnetismo.  A destra, gli armadi da F1 a F4.                  

                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                  

image022

 

Infine, nell’immagine a sin.; da destra verso sinistra, gli armadi F11-F12 (Ottica, bilance nella parte inferiore), F13-F14 (Meccanica)  e F15, isolato sulla sinistra. Quest’ultimo contiene la serie dei tubi elettronici.

L’immagine a destra è una veduta di una parte della sezione Scienze Naturali.

                                                                                                                                                                                            

                                                                                                                                   

                           

torna indietro

 

 

Catalogo Kohl: riporta un elenco di strumenti, spesso corredati da illustrazioni a mano, della ditta tedesca Max Kohl di Chemnitz, ma è in Francese. Il volume in possesso della scuola riunisce i tomi II e III. Distribuito da Guglielmo Eisentraeger, stampato in Chemnitz da Hugo Wilisch. Rilegatura in cartone rivestito di tela, color rosso scuro. Dimensioni: 31 x 23 cm. La data è il 1911 (N.B. non è indicata esplicitamente, ma risulta da riscontri effettuati); il prezzo, 50 Lire.

La copertina riporta, su tre righe dall’alto verso il basso, le scritte: Max Kohl A.G , in caratteri maiuscoli;   Chemnitz (Allemagne); Catalogue No. 50.  Tomes II et III; al centro, un’illustrazione a mano della bobina di Tesla, in bianco e nero; in basso, la scritta Appareils de Physique.

L’elenco degli strumenti è preceduto da 15 pagine numerate in numeri romani, delle quali quelle dalla III alla XV sono di introduzione: vi si riportano le condizioni generali di vendita, gli indici delle materie (cioè le parti della Fisica illustrate nel catalogo), una bibliografia, e una serie di giudizi, da parte dei docenti, che esprimono apprezzamento per la qualità della strumentazione e riferimenti a riconoscimenti internazionali (esposizioni di Parigi, Torino ecc…).

L’elenco degli strumenti va da pag. 201 a pag. 1074, iniziando dal n. di catalogo 51100 fino al 63604. E’ diviso in “materie”:

Apparecchi e accessori d’uso corrente (strumenti di misura, di lunghezze, angoli, superfici, volumi, bilance e pesiere, cronometri);

Meccanica dei solidi, dei liquidi e dei gas; Onde; Acustica; Ottica; Calore; Meteorologia; Cosmologia; Magnetismo; Elettricità statica e dinamica; Elettromagnetismo ed Elettrodinamica; Oscillazioni elettriche; Telegrafia senza fili; Telefonia; Resistenze al Selenio, Termoelettricità.

La descrizione degli apparecchi comprende: num. di catalogo, denominazione dello strumento, descrizione e talvolta precisazioni (funzioni, utilizzo), indicazioni sul materiale con cui è composto, prezzo in Franchi francesi. La descrizione è talvolta assai sintetica, talaltra assai approfondita. Molti strumenti sono corredati da illustrazioni in bianco e nero, eseguite a mano.

Seguono tre elenchi riportanti i costi stimati di apparecchi di Fisica, Chimica e per le proiezioni, e un Indice Analitico (“table alphabétique”) dei nomi e delle materie. L’ultima pagina ha numero 1127.

 

 

 

 

 

 

image024                          image025-

 

 

 

image026                        

 

TORNA INDIETRO